SEGRETI DI STATO (LR Network)
Il giornale tematico del gruppo Liberoreporter sul periodo più buio della Repubblica italiana

Copasir, accordo con governo su applicazione legge segreto Stato

149
emblema_repROMA (Reuters) mercoledì 20 aprile 2011 Il Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti, Copasir, ha
sentito oggi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, che ha la delega per la sicurezza dello Stato, e si è detto soddisfatto per il rapporto con il governo, soprattutto sulla legge che declassifica i documenti coperti dal segreto.

 

“Il Comitato ha espresso soddisfazione per la conferma del positivo
rapporto di leale collaborazione istituzionale tra parlamento e governo
in questo delicato settore, come dimostrato, ad esempio,
dall’accoglimento della tesi del Comitato circa l’applicabilità della
legge n. 241 del 1990 in tema di accesso agli atti per i quali sia
venuto a cessare il segreto di Stato”, si legge in una nota del Copasir.
Letta è stato sentito sull’attuazione della legge n. 124 di riforma dei
servizi segreti “con particolare riguardo alle norme sul segreto di
Stato, sulle classifiche di segretezza e sul reclutamento del personale,
nonché altri aspetti essenziali concernenti l’efficacia dell’azione dei
servizi di intelligence”.
 
In pratica, trascorsi 30 anni i documenti coperti da segreto di Stato
verranno trattati come documenti amministrativi, il cui diritto di
accesso è regolato dalla legge 241 del ’90.

 




Lascia un commento